Ministero del Lavoro: contributi per sostenere l’incremento e la qualificazione dell’occupazione femminile in Italia

8.10.2013

Il Ministero del Lavoro approva il Programma obiettivo per l’incremento e la qualificazione dell’occupazione femminile. Il documento prevede una serie di azioni positive dirette a favorire:

  • l’occupazione delle giovani under 25, attraverso lo strumento del ponte intergenerazionale e quindi della formazione delle nuove leve da parte di lavoratori e lavoratrici senior,
  • il reinserimento lavorativo delle donne over 35, per l’occupazione di donne inoccupate e disoccupate destinatarie di prestazioni di sostegno al reddito,
  • il consolidamento delle imprese femminili, attraverso attività di formazione e servizi di supporto per l’accesso al credito, lo sviluppo di prodotti e servizi e la creazione e promozione di marchi.

Le domande possono essere presentate fino al 30 novembre 2013.

I progetti, di durata non superiore a 24 mesi, saranno finanziati in ordine di graduatoria, con priorità per microiniziative, cui sarà concesso un contributo minimo di 60mila euro.