Contributi a favore del rafforzamento ed il rilancio della competitività per PMI in Friuli Venezia Giulia

1.09.2014

Finalizzato a rilanciare e rafforzare la competitività delle PMI nel Friuli Venezia Giulia, il bando è aperto ad iniziative che siano caratterizzate dal fatto di essere innovative e con alto potenziale di crescita e sviluppo economico, e che riguardano:

  • attività finalizzate all'utilizzo del commercio elettronico, per una spesa minima ammissibile di euro 5.000 ed un contributo massimo erogabile di euro 30.000;
  • introduzione di una certificazione di qualità, per una spesa minima ammissibile di euro 5.000 ed un contributo massimo erogabile di euro 30.000;
  • ricorso a un manager a tempo, per una spesa minima ammissibile di euro 10.000 ed un contributo massimo erogabile di euro 70.000;
  • ricorso al consulente per l'internazionalizzazione, per una spesa minima ammissibile di euro 5.000 ed un contributo massimo erogabile di euro 70.000;
  • ricorso al consulente per la strategia aziendale, per una spesa minima ammissibile di euro 5.000 ed un contributo massimo erogabile di euro 70.000.

Il progetto presentato comprende al massimo una iniziativa per ciascuna delle tipologie sopra elencate. La medesima impresa presenta una sola domanda di incentivo per ciascun anno solare. L’intensità dell’incentivo concedibile è pari al 49% della spesa ammissibile, salvo che l’impresa abbia richiesto un’intensità minore.


Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 9.15 del 22 settembre 2014 ed entro le ore 16.30 del 31 dicembre 2014 alla Camera di commercio sul cui territorio è localizzata la sede o unità operativa dell’impresa destinataria dell’investimento, comunque prima dell’avvio degli interventi. Le domande si presentano esclusivamente tramite PEC.

Tutte le informazione sono disponibili online cliccando qui.