Company Visit for Students a Treviso

Gli studenti di Udine e Klagenfurt in visita alle aziende del Veneto

11.12.2014

Un gruppo di studenti dell’Università di Udine e dell’Università di Klagenfurt, accompagnati dai loro docenti e da alcuni rappresentanti di Friuli Innovazione e dell’Agenzia per lo sviluppo della Carinzia, parteciperanno giovedì 11 dicembre 2014 ad una visita di studio presso due importanti aziende del territorio trevigiano, organizzata dalla Fondazione Fornace dell’Innovazione di Asolo, uno dei tre partner del progetto Inco-net.

Dalle 10.30 alle 13.00 gli studenti visiteranno la TEXA spa di Monastier, azienda leader mondiale nella progettazione, industrializzazione e costruzione di strumenti diagnostici multimarca, analizzatori per gas di scarico, stazioni per la manutenzione dell’aria condizionata e dispositivi per la telediagnosi, destinati ad autovetture, moto, camion, imbarcazioni e mezzi agricoli. Claudio Pavanello, Brand Communications and Events Manager accompagnerà i ragazzi a visitare il nuovo stabilimento inaugurato nel 2012, che si sviluppa su 30.000 mq coperti in un'area di oltre 100.000 mq e rappresenta un vero monumento contro la delocalizzazione e la spersonalizzazione del lavoro, con un continuo alternarsi di avanzatissimi luoghi di lavoro e centri di aggregazione legati nella filosofia e nell’architettura alla tradizione locale. TEXA è oggi presente in tutto il mondo con una capillare rete di distribuzione, impegnando oltre 450 persone, di cui circa 350 nella sede principale di Monastier di Treviso, dove tutti i prodotti della gamma sono progettati, ingegnerizzati e costruiti. La visita proseguirà con il pranzo che si terrà proprio all’interno dell’azienda e che sarà gentilmente offerto dalla direzione aziendale.
Pomeriggio altrettanto intenso per i ragazzi friuliani e austriaci che dalle 15.00 alle 17.00 saranno in visita alla Came spa di Dosson di Casier, azienda che dal 1972 produce la più ampia gamma di automazioni per ingressi residenziali e industriali, per parcheggi e controllo accessi, compreso lo sviluppo di sistemi domotici e antintrusione. Proiettata alla continua innovazione e oculata acquisizione di nuovi marchi e specializzazioni, l’azienda vanta oggi una solida expertise nel controllo globale della casa (automazione - antifurto - domotica), nel campo dei sistemi per i grandi ambienti collettivi, nella gestione della città e degli spazi pubblici, offrendo soluzioni integrate per tutte le esigenze di regolamentazione e monitoraggio dei flussi e degli accessi. Alle 16.00 è previsto l’incontro con Elisa Menuzzo, vicepresidente di Came Group, la quale illustrerà in particolare le iniziative nell’ambito del training, uno dei punti di forza dell’azienda impegnata da sempre nella formazione continua, considerata una leva strategica assieme all’innovazione tecnologica.

Le visite aziendali costituiscono un momento didattico e d’orientamento nel mondo del lavoro di grande rilevanza poiché consentono agli studenti, di “toccare con mano” quello che molto probabilmente sarà il loro futuro occupazionale, di immedesimarsi nei ruoli a cui aspirano e orientare, con una maggiore cognizione di causa. Il progetto Inco-net, a questo riguardo, ha sempre riservato una grande importanza a questa attività che permette a futuri manager e imprenditori di apprendere processi e strategie innovative condividendo professionalità e percorsi esperienziali di grande valore.